Il fascismo in provincia

Il fascismo in provincia

Articolazioni e gestioni del potere fra centro e periferia

Paul Corner e Valeria Galimi (a cura di) - Viella, 2014

Chi comandava veramente sotto il fascismo? Fino a che punto i fasci locali obbedivano ai comandi di Roma? E di contro, fino a che punto, i gerarchi locali prendevano decisioni in modo autonomo, seguendo una logica più locale che nazionale?
A partire da queste domande, il volume, curato da Paul Corner e Valeria Galimi, indaga ed approfondisce la complessa varietà delle “periferie” di regime grazie ai diversi contributi che compongono il testo, frutto di attente ricerche di storici e giovani ricercatori.
Attraverso questi studi settoriali sui vari fascismi provinciali, il volume fa luce per la prima volta sull’effettiva distribuzione del potere durante il Ventennio, mostrando da un lato i limiti della centralizzazione voluta dal regime, dall’altro il peso dell’ingerenza nella gestione del potere provinciale di tradizioni, interessi, ambizioni più strettamente locali. Ne emerge un quadro nuovo, ricco e complesso che mette in questione i luoghi più comuni con cui siamo abituati a pensare i meccanismi di funzionamento della dittatura fascista.

Hanno collaborato al volume: T. Baris, S. Battente, F. Cavarocchi, E. Colombo, P. Corner, M. Di Figlia, S. Duranti, A. Gagliardi, V. Galimi, A. Guiso, D. La Banca, R. Parisini, R. Pergher, G. Rigano, A.M. Vinci

I curatori:
Paul Corner insegna Storia dell’Europa all’Università di Siena. Tra le sue ultime pubblicazioni: Il consenso totalitario (Laterza, 2012) e The Fascist Party and Popular Opinion in Mussolini’s Italy (Oxford UP, 2012)
Valeria Galimi svolge attività di ricerca all’Università della Tuscia. Ha pubblicato fra l’altro: L’antisemitismo in azione. Pratiche antiebraiche nella Francia degli anni Trenta (Unicopli, 2006)

  • (will not be published)
  • Chi sei?

  • Titolo del tuo contributo*


  • Iscriviti alla newsletter di ToscanaNovecento
  • Puoi usare codice html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>