Le scuole fiorentine alla cerimonia per il 70° anniversario della Liberazione di Mauthausen

12 maggio 2015
Aned
image_pdfimage_print

Domenica scorsa si sono svolte le celebrazioni per i 70 anni della liberazione di Mauthausen. Il campo di sterminio, situato a pochi chilometri da Linz, in Austria, venne liberato il 5 maggio del 1945 delle avanguardie della 3a Armata statunitense. Quest’anno, per l’ultimo decennale con la partecipazione di ex deportati ancora in vita, la cerimonia è stata imponente e particolarmente partecipata.

Presenti le massime autorità austriache e rappresentanti dalle nazioni di tutti i continenti. In particolare, grazie ai viaggi organizzati dall’Aned, l’Associazione degli ex deportati, dall’Italia sono arrivati a Mathausen in più di 4000, tra ex deportati, familiari, studenti, sindaci, amministratori. Solo dalla Toscana, i partecipanti sono stati più di 800.

La delegazione fiorentina, che accompagnava insieme all’Aned Toscana, all’Istituto Storico della Resistenza in Toscana ed alla Città Metropolitana di Firenze 256 studenti provenienti dalle scuole medie inferiori e superiori, ha sfilato, durante la cerimonia, col gonfalone della città di Firenze, quelli della Città metropolitana e di molti comuni della provincia accanto al Sindaco di Mauthausen, cittadina con la quale è gemellata dal 2009.

  • (will not be published)
  • Chi sei?

  • Titolo del tuo contributo*


  • Iscriviti alla newsletter di ToscanaNovecento
  • Puoi usare codice html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>