La Militarkommandantur 1003

Daniela Quadrelli - Stagista ISRT

I luoghi della guerra e dell'occupazione

Viale Machiavelli 18- Palazzo del comando
image_pdfimage_print

Il 6 ottobre del 1943 i nazisti stabiliscono l’Amministrazione Militare in Viale Machiavelli n. 18: la Militarkommandantur 1003. Questa era presieduta dal colonnello von Kunowski e si estendeva alle provincie di Firenze, Siena e Arezzo.

La documentazione ovvero i rapporti periodici rilasciati dalle MK erano di natura burocratica e amministrativa, riguardavano l’amministrazione del territorio, dei suoi abitanti e delle sue risorse. La Militarkommandantur era una organizzazione militare tedesca che si andava ad aggiungere ad altre: le SS (Schutzstaffel o squadre di protezione), le SD (Sicherheitsdienst o servizio di sicurezza) e il Comando Comiliter in piazza San Marco. I compiti e  i poteri spesso non ben definiti entravano in conflitto.

Durante i rastrellamenti tedeschi a seguito degli scioperi operai del marzo 1944 la Militarkommandantur 1003 e il console Gerard Wolf invitarono a cessare tali operazioni al fine di non peggiorare i rapporti con la popolazione. La Militarkommandantur 1003 fu attiva fino al 3 agosto 1944.

  • (will not be published)
  • Chi sei?

  • Titolo del tuo contributo*


  • Iscriviti alla newsletter di ToscanaNovecento
  • Puoi usare codice html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>