La Fondazione don Milani ringrazia papa Francesco per aver tolto ai cattolici il divieto di leggere “Esperienze pastorali” di don MIlani

7 novembre 2015 - Firenze
image_pdfimage_print

La Fondazione Don Lorenzo Milani ha scritto a Papa Francesco per ringraziarlo, in occasione della sua venuta a Firenze, per aver dichiarato decaduto, dopo 56 anni, il Decreto su “Esperienze Pastorali” indicando pubblicamente don Lorenzo Milani come esempio di Prete e Maestro da seguire.

Come forma concreta di ringraziamento, la Fondazione Don Milani, dona al Santo Padre una croce lignea realizzata dall’artista Antonio Di Palma, accompagnata dalla frase di don Milani: “Abbattiamo i muri che ci impediscono di andare incontro ai poveri e additargli la Croce”.

La Croce sarà esposta nel Cimitero di Barbiana dove c’è la tomba di don Lorenzo, dall’8 al 12 novembre, termine del Convegno Ecclesiale.

La Fondazione DLM nella lettera a Papa Francesco, esprime la speranza che con il suo pensiero vorrà raggiungere Barbiana e simbolicamente porre un fiore sulla tomba del priore di Barbiana, servo di Dio e di nessun altro.

http://www.donlorenzomilani.it/lettera-a-papa-francesco-esperienze-pastorali/

  • (will not be published)
  • Chi sei?

  • Titolo del tuo contributo*


  • Iscriviti alla newsletter di ToscanaNovecento
  • Puoi usare codice html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>