Stazione di Santa Maria Novella

untitled

Il 6 novembre 1943 i tedeschi fecero una grande razzia di ebrei e tre giorni dopo partì un convoglio carico di ebrei dalla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella. In novembre avvenne il maggior prelievo di ebrei ad opera di tedeschi, oltre le 70 persone. Mese dopo mese le deportazioni si aggiravano sull’ordine di 30-40...

Stazione di Montorsoli

stazione di montorsoli

In questa piccola stazione localizzata nei pressi di Sesto Fiorentino, è avvenuto un fatto della storia partigiana che l’ha resa celebre. Il 4 aprile del 1944 i partigiani del monte Morello occuparono la stazione e assaltarono un treno di viaggiatori (n°2328) che sarebbe dovuto arrivare alle 19.20. Il treno trasportava molti pendolari, studenti e lavoratori...

Porta Romana

Porta Romana

Il 4 agosto del 1944, durante i giorni della liberazione, alle 5 del mattino da Porta Romana arrivò la prima pattuglia degli Alleati. Il popolo entusiasta scese in strada ad accoglierli seguendoli lungo il cammino. Le truppe seguitarono ad entrare in città una dopo l’altra fino a sera. Nello stesso giorno dal rione d’Oltrarno della...

Ponte Vecchio

Ponte Vecchio in Florenz, Toskana, Italien

Nell’agosto del 1944 il Comando nazista decise di distruggere i cinque ponti di Firenze (Ponte alle Grazie, Ponte alla Carraia, Ponte Santa Trinità, Ponte San Niccolò e Ponte alla Vittoria). Tale azione aveva lo scopo di sfruttare il corso dell’Arno quale trincea naturale per rallentare l’avanzata degli Alleati e acquisire il tempo necessario al completamento...

Piazza Santo Spirito

Piazza Santo Spirito 9 - casa Fosco Frizzi

L’abitazione di Fosco Frizzi, uno dei principali esponenti del movimento clandestino comunista e redattore del giornale “Azione Comunista”, situata in piazza Santo Spirito, è stata per anni un luogo di ritrovo segreto per comunisti dove si svolgevano attività, discussioni e scambio di idee. Il 25 luglio 1943 nell’abitazione venne presa la decisione di convocare una...

Palazzo Pitti

imagesOQXNUBXU

Alle ore 15 del 29 luglio del 1944 la popolazione che abitava sulle rive del fiume Arno abbandonarono le proprie case a seguito di un ordine di evacuazione del comando tedesco. Gli Alleati stavano arrivando da sud per liberare la città. Il manifesto affisso pubblicamente dai tedeschi riportava la seguente e falsa motivazione: «al fine...

La Militarkommandantur 1003

Viale Machiavelli 18- Palazzo del comando

Il 6 ottobre del 1943 i nazisti stabiliscono l’Amministrazione Militare in Viale Machiavelli n. 18: la Militarkommandantur 1003. Questa era presieduta dal colonnello von Kunowski e si estendeva alle provincie di Firenze, Siena e Arezzo. La documentazione ovvero i rapporti periodici rilasciati dalle MK erano di natura burocratica e amministrativa, riguardavano l’amministrazione del territorio, dei...

Palazzi e Ville occupati dai nazisti

villa Palmieri

1.Villa Torrigiani Indirizzo: tra via dei Serragli, via del Campuccio e viale Petrarca Fino all‘8 settembre 1943, il giorno dell’armistizio, presso la Villa Torrigiani vi aveva la propria sede il comando della Quinta armata del Regio esercito italiano, guidato dal generale nobile Mario Caracciolo di Feroleto. Dopo la fuga del generale e lo sgombero dei...